• Chiamaci subito +39 02 57606078
  • info@ultrasuoni.eu

Lavatrici Ultrasuoni per rulli anilox

La societa ULTRASUONI I.E. ha sviluppato sistemi di pulizia per rulli anilox

La qualità e la ripetibilità costante nel tempo del componente stampato sono aspetti fondamentali per ogni azienda e stampatore flessografico come anche per gli utilizzatori di rulli incisi.

Sono fondamentali i tempi di partenza e startup della produzione ma anche la riduzione dei tempi di fermo impianti causati da problemi dovuti dal non ottimo stato conservativo e funzionale dei rulli anilox.

Inoltre è necessario preservare l’integrità del parco di stampaggio dei cilindri rulli anilox, dato che è di comune conoscenza tecnica che adottare un sistema di pulizia rulli non adatto è una delle cause che possono compromettere la produzione e condurre a costi per rigenerazione intensiva delle superfici di stampa del rullo anilox.

ULTRASUONI I.E. ritenendo la problematica relativa alla manutenzione dei rulli anilox da stampa, dei rulli goffratori che sono scannerizzati a laser per la riproduzione perfetta dei prodotti e dei rulli calandra incisi per stampaggio di tessuto non tessuto sintetico, diversi anni fa ha effettuato, anche in collaborazione con istituti di ricerca,  analisi molto approfondite sia sui diversi sistemi utilizzabili e sui prodotti da utilizzare allo scopo di pulire e lavare ad ultrasuoni questi importanti strumenti di stampaggio.

  • Rulli anilox per stampaggio
  • Rulli goffratori (per finte pelli, coagulati, film in pvc, nastri per trasportatori e strapping belts)
  • Rulli raffreddatori (per pannolini bambino, assorbenti incontinenza, prodotti sanitari e salvaslip)
  • Rulli calandrati incisi (per spunmeit, spunbond, resinbond, thermo bonding e airlaid)

A fine ricerca è emerso che il sistema di lavaggio con lavatrice ULTRASUONI I.E. permetteva una rapida e omogenea pulitura a livello micronico mentre la maggior parte dei prodotti e degli impianti trovati sul mercato erano in grado di rimuovere i sedimenti di materiale all’interno delle celle in tempi lunghi oppure potevano danneggiare anche seriamente la struttura di base o le singole celle di stampa.

Dovendo fornire garanzie specifiche ai nostri utenti industriali, i tecnici della nostra società hanno deciso di progettare e di produrre internamente tutta una serie di impianti di lavaggio rulli e finitura superfici ad ultrasuoni in grado di garantire ai clienti non solo la pulizia dei rulli anilox ma anche una grande facilità di utilizzo con nessun impatto ambientale, e un costo di pulizia orario particamente azzerato, ma cosa più importante, finalmente essere in grado di fornire una garanzia globale e sicurezza completa all’utilizzatore nella manutenzione dei suoi componenti e attrezzature di stampa.

Sistemi ad ultrasuoni

La pulizia a ultrasuoni è forse la più diffusa sin da quando la nostra società ha dato nei primi anni 90 un grande impulso a queste tecnologie, in particolare per l’industria della etichetta autoadesiva e per la  efficace pulizia di rulli anilox  che hanno Alte Lineature.

Le prestazioni di questi impianti di pulizia di rulli e stampaggi sono variabili a seconda dei seguenti componenti:

  •     La tipologia dell’impianto utilizzato
  •     Le dimensioni dei rulli da trattare
  •     La tipologia di incisione
  •     Il detergente Ultrasuoni utilizzato per sciogliere le incrostazioni
  •     La percentuale di superficie del rullo immersa nella soluzione
  •     Il tempo di trattamento
  •     L’energia  e l’intensità delle onde ultra sonore
  •     La temperatura della soluzione acquosa

Sistemi di pulitura non idonei come quelli con MARCA ULTRASUONI possono portare al danneggiamento della superficie del rullo, in particolare per tutte quelle tipologie di anilox che hanno Fusti costruiti con materiali leggeri quali alluminio e in specifico per le sleeve anilox.

Il lavaggio e la pulizia con lavatrici ad ultrasuoni della Ultrasuoni I.E. di Milano è necessario nei reparti di produzione con :

  • Rulli goffratori (per finte pelli, coagulati, film in pvc, nastri per trasportatori e strapping belts)
  • Rulli raffreddatori (per pannolini bambino, assorbenti incontinenza, prodotti sanitari e salvaslip)
  • Rulli calandrati incisi (per spunmeit, spunbond, resinbond, thermo bonding e airlaid)

Le nostre macchine ad ultrasuoni rimangono il sistema più indicato per il trattamento e la finitura di precisione di Rulli destinati al settore etichette, in quanto le dimensioni sono contenute e le prestazioni superiori.

Devi aver fatto il login per pubblicare un commento.